Articoli

Stampa

Bussi 2017

LA TELEMEDICINA IN DIALISI PERITONEALE

C. Bussi1, M. Mulé2, V. Vizzardi1, M. Sandrini1 A. Bertoni2

[1] U.O. Nefrologia, ASST Spedali Civili di Brescia
[2] Dipartimento di Psicologia, Università Cattolica Del Sacro Cuore, Milano

 

Introduzione
  
La tecnologia è sempre più essenziale per migliorare l’assistenza sanitaria; in dialisi la telemedicina permette il controllo da remoto del paziente e potrebbe migliorarne gli esiti.

Metodologia
  
Per intraprendere in via sperimentale questa modalità di assistenza infermieristica presso la nostra U.O. di Nefrologia è stata svolta una ricerca per valutare le aspettative legate all’uso della telemedicina in un contesto multitasking. Ai fini della ricerca è stato somministrato un questionario di gradimento all’équipe di peritoneale (8 infermieri, 3 medici).

Risultati
  
Il 40% dei partecipanti considera la telemedicina molto efficace, il 60% abbastanza efficace nel superare le barriere tra l’assistenza ospedaliera e domiciliare. Sorgono anche delle perplessità in merito ai cambiamenti nella collaborazione tra i membri dell’équipe e alla disponibilità delle risorse per sostenere il progetto.

Conclusioni
  
La teledialisi potrebbe essere una svolta per l’assistenza a domicilio, non sottovalutando però il sovraccarico di lavoro per l’équipe. Pertanto è necessario svolgere delle valutazioni post intervento mirate a comprendere i rischi per il benessere del corpo curante sempre più multitasking. Infine, la ricerca evidenzia il bisogno di momenti formativi per far fronte ai compiti complessi di cura e per prevenire lo stress da lavoro correlato.

Bibliografia

  1. Gallar et al. (2007). Two-year experience with telemedicine in the follow-up of patients in home peritoneal dialysis. J Telemed Telecare, 13, pp. 288–92
  2. Jhaveri et al. (2015) Tele-oncology and teledialysis: a systematic review to analyze the outcomes of active therapies delivered with telemedicine support. J Telemed Telecare, 21,pp. 181-8
  3. Karakoc et al., (2016). Burnout Syndrome Among Hemodialysis and Peritoneal Dialysis Nurses. IJKD, 10 (6), pp. 395-404
  4. Lew SQ & Sikka N. Are patients prepared to use telemedicine in home peritoneal dialysis programs? Perit Dial Int 2013
  5. Oliver MJ et al. (2010). Impact of contraindications, barriers to self-care and support on incident peritoneal dialysis utilization. Nephrol Dial Transplant, 25, pp. 2737–44
  6. Stroetmann KA, Gruetzmacher P, Stroetmann VN. (2000)Improving quality of life for dialysis patients through telecare. J TelemedTelecare

Abbiamo 97 visitatori e nessun utente online